Alternative di ferro supplemento

Panoramica

Il corpo ha bisogno di ferro per la produzione di emoglobina – la proteina nei globuli rossi che trasporta ossigeno. Senza assunzione di ferro sufficiente, il livello di emoglobina scende, portando ad una diminuzione del numero di funzionalità dei globuli rossi e una condizione nota come anemia di carenza di ferro. I medici possono prescrivere supplementi di ferro per quelli a rischio di sviluppare anemia, come le donne in gravidanza o coloro che soffrono di anemia. Poiché l’assunzione di supplementi di ferro può influenzare l’assorbimento di altri minerali o portare a sovraccarico di ferro, considerare alternative per aumentare i livelli di ferro.

Alimenti ricchi di ferro

Mangia una dieta sana equilibrata che include alimenti ricchi di ferro. Le fonti alimentari contengono due forme chimiche di ferro – ferro heme e ferro non heme. Il ferro di Hem, chiamato perchè proviene da emoglobina, si verifica in alimenti derivati ​​dagli animali, come carne, pollame e pesce. Il fegato di pollo fornisce il massimo livello di ferro disponibile, contenente 12.8mg in un serving da 3,5 once. Poiché il corpo assorbe ferro heme in modo più efficace di ferro non-heme – 15 – 35 per cento, contro il 2 – 20 per cento – aumentare la quantità di frutti di mare come ostriche e vongole, manzo, tacchino e pollo nella vostra dieta. Alcune verdure, come le lenticchie, i fagioli e gli spinaci contengono ferro non heme. Sebbene questi alimenti forniscano meno ferro rispetto ai prodotti animali, mangiandoli con alimenti noti per migliorare l’assorbimento del ferro, come gli agrumi, aiuta anche a migliorare i livelli di ferro.

Evitare gli inibitori del ferro

Mentre alcuni alimenti aumentano l’assorbimento del ferro, altri possono inibire l’assorbimento. Quando si sta cercando di aumentare i livelli di ferro senza assumere integratori, evitare questi elementi nella vostra dieta quotidiana. Evitate di bere caffè e tè, soprattutto allo stesso tempo mangiate alimenti che contengono ferro. Il caffè e il tè contengono tannini, noti anche come acido tannico. L’acido tannico contribuisce al gusto leggermente amaro del caffè o del tè e interferisce con l’assorbimento del ferro. L’acido ossalico si trova in molte verdure, tra cui spinaci, biscotti, rabarbaro e patate dolci. L’acido ossalico può legarsi a metalli come il ferro, rendendoli indisponibili al corpo. I cibi di soia contengono isoflavoni – composti che inducono effetti simili a estrogeni nel corpo. Gli isoflavoni sono noti per inibire l’assorbimento del ferro. Per migliorare l’assorbimento del ferro, evitare di mangiare o bere prodotti soia con i cibi ricchi di ferro.

Rimedii alle erbe

Alcuni trattamenti a base di erbe possono contribuire ad aumentare l’assorbimento di ferro e di altre sostanze nutritive. Il centro medico dell’Università di Maryland dice che l’erba medica, il dente di leone, il bue e il giallo-dado sono da tempo utilizzati per aiutare a pulire il sangue e aumentare i livelli di emoglobina. Gentian, un’altra erba, può contribuire ad aumentare la capacità del corpo di assorbire il ferro. Poiché gli integratori a base di erbe possono interferire con determinati farmaci e causare effetti collaterali, devono essere utilizzati solo sotto la supervisione del tuo medico curante.