Rimedi domestici per l’infiammazione gotta

Panoramica

La gotta è una forma di artrite caratterizzata da attacchi improvvisi e severi di dolore, arrossamento e tenerezza nelle articolazioni, spesso nella punta del piede. Gli attacchi durano generalmente da tre a dieci giorni, seguiti da periodi privi di dolore prima della prossima esplosione. Anche se non esiste alcuna cura per la gotta, prendendo farmaci prescritti e modificando lo stile di vita può contribuire ad alleviare il dolore dei flare-up, evitare attacchi futuri e evitare danni a lungo termine alle articolazioni. Controllare sempre con il proprio medico prima di provare i rimedi a casa per i disturbi della gotta.

Bere molti liquidi

La gotta è causata da un accumulo di acido urico nel corpo. La Clinica di Mayo consiglia di bere da otto a 16 tazze di liquidi al giorno, almeno la metà dell’acqua, per sciacquare l’acido urico fuori dal corpo e alleviare i sintomi della gotta. L’alcool inibisce l’escrezione dell’acido urico, evitandolo durante gli attacchi. Bere il caffè regolarmente o decaffeinato può essere associato a livelli di acido urico inferiori, ma è necessaria una ricerca per determinare il suo ruolo, se del caso, nella gestione dei sintomi di gotta.

Migliora la tua dieta

L’acido urico è un sottoprodotto della rottura delle purine, prodotti chimici che si verificano naturalmente nel corpo e in alcuni alimenti. Mangiare una dieta equilibrata e limitare i cibi ricchi di purine – tra cui carni rosse, carni di organi, aringhe, sgombri, cozze, lenticchie, piselli secchi, asparagi, spinaci, funghi e lieviti – possono contribuire a alleviare i sintomi di gotta e prevenire futuri attacchi. L’aggiunta di alimenti antiossidanti come frutti colorati (mirtilli, ciliegie e pomodori) e alcune verdure (squash e peperoni) possono abbassare l’acido urico e prevenire attacchi di gotta, secondo l’Università di Maryland Medical Center.

Prestare attenzione ai supplementi

Gli integratori della vitamina C possono ridurre i livelli di acido urico nel sangue, dice la Mayo Clinic, ma non è stato studiato come un rimedio specifico per la gotta. Gli acidi grassi Omega-3 possono contribuire a diminuire l’infiammazione, ma dovrebbero essere evitati se prendete i diluenti sanguigni, compreso l’aspirina. Evitare di prendere la vitamina A e la niacina, che può causare attacchi di gotta. Controllare con il vostro medico curante le dosi consigliate di qualsiasi integratore che si sta valutando prima di aggiungere alla vostra dieta.

Considerate i tè alle erbe

Secondo l’Università di Maryland Medical Center, i tè di alcune erbe, separatamente o in combinazione, possono essere utili per gestire i sintomi del gotta. Per l’infiammazione, provare la curcuma, il bromelain, l’artiglio del gatto e l’artiglio del diavolo. Il mirtillo sostiene la salute del rene e l’artiglio del gatto riduce l’infiammazione, supporta l’immunità e ha effetti antibatterici e antifungini.

Meditazione, esercizi di respirazione profonda e altre tecniche di rilassamento possono contribuire a gestire il dolore dei flare-up gotta. Camminare e altre routine regolari di esercitazione aiutano ad alleviare lo stress anche.

Prova a compressioni calde alternate per tre minuti con compressione a freddo per 30 secondi per alleviare il dolore e migliorare la circolazione. I compressi per tè al nettare possono anche essere efficaci, secondo il Medical Center dell’Università di Maryland.

Rilassare

Applica qualche calore (e freddo)