Piante da piante che sono velenose ai bambini

Cane a coda

Gli addetti alle piante aggiungono colore e vita alla tua casa. Secondo la Colorado State University Extension, le piante aiutano anche a mantenere l’aria più pulita all’interno della vostra casa, eliminando gli inquinanti dall’aria. Ma alcune piante d’appartamento possono essere velenose se mangiate. Tenere i bambini e gli animali domestici lontani da tutte le piante d’appartamento. Se il tuo bambino mangia un houseplant, contatta il controllo del veleno e il suo medico.

Agrodolce

La canna dumb, o Dieffenbachia seguine, contiene composti tossici noti come ossalati. Gli ossalati irritano la pelle ei tessuti molli. La canna muto ottiene il suo nome da questa proprietà – se il tuo bambino mangia cane muto, la sua bocca e la lingua possono gonfiarsi. Secondo l’Ospedale dei Bambini di Philadelphia, questa qualità irritante impedisce anche alla maggior parte dei bambini di mangiare abbastanza per essere fatali. Risciacquare la bocca può aiutare a rimuovere i sali di ossalato irritanti. Altri pianeti che contengono ossalati includono la pianta di freccia, il filodendro a spacco e il pothos ivy.

Crotone

Bittersweet, o Solanum dulcamara, contiene solanina, che provoca fastidiosi stomaco, crampi, diarrea e vomito. Secondo l’Università di Nebraska Cooperative Extension, grave avvelenamento di solanina può portare alla perdita di coscienza e danni al tratto digestivo. La ciliegia di Gerusalemme è un’altra houseplant comune che contiene solanina.

Rose di Natale

Crotoni, o Codiaeum variegatum, con le foglie variegate e la capacità di prosperare in luce relativamente bassa, grazia molte case. Ma alcune varietà contengono olio crotonico. Se il tuo bambino ingerisce l’olio di croton, probabilmente avrà vomito e può finire con un doloroso caso di gastroenterite.

Narciso

Il rosa di Natale, o Helleborus niger L., produce fiori belli, ma ha anche composti tossici chiamati glicosidi. I glicosidi irritano la bocca come gli ossalati e sconvolgono lo stomaco come la solanina, ma possono anche stimolare il cuore, secondo l’Università di Nebraska Cooperative Extension. Troverete i glicosidi in altre piante d’appartamento, tra cui oleandri e giglio-of-the-valley.

Le lampadine di Narciso portano un po ‘di primavera in interni in inverno. Le lampadine sono facili da forzare e dare un forte profumo. Ma il narciso contiene la lichorina tossica di alcaloide, che irritano lo stomaco, causando nausea e vomito.

Strofinare contro il ficus benjamin, noto anche come fico piangente, può irritare la pelle e causare un rash che, se non fatale, può essere scomodo. Altri piante che possono causare dermatiti potenzialmente includono la felce asparagi, il crisantemo e la primrosina.

Ficus