Elenco delle malattie congenite

Panoramica

Le malattie congenite si riferiscono a malattie presenti alla nascita. A volte, la condizione congenita colpisce una parte del corpo o è una condizione ereditaria che colpisce la crescita e lo sviluppo. Le malattie congenite sono tipicamente presenti alla nascita, ma con l’avvento dei sonogrammi tridimensionali, le malattie congenite possono essere rilevate prima della nascita.

Coarcazione dell’Aorta

La coartodifica dell’arto si riferisce ad un problema medico in cui l’aorta (vaso sanguigno principale del cuore) viene ridotta, afferma MedlinePlus. I sintomi della coartazione dell’arto includono svenimenti, vertigini, dolori al petto, sanguinamenti del naso, crampi delle gambe, mancanza di respiro, battito cardiaco pestando, scarsa crescita e pressione alta. Altri sintomi di coarctazione dell’arto includono un mal di testa e l’incapacità di esercitare senza essere stanchi. La coartazione dell’arto è trattata chirurgicamente. In particolare, i chirurghi apriranno o effettivamente estrarranno la parte ristretta dell’arte. A volte, un’alioplastica a palloncino può essere utilizzata in sostituzione dell’intervento chirurgico. L’angioplastica a palloncino prevede l’inserimento di un tubo piccolo e sottile nell’aorta. Un palloncino è gonfiato per aprire la vasca: l’alta pressione sanguigna, l’arteria restringente e l’endocardite (un’infezione del rivestimento interno del cuore) sono solo alcune complicazioni della coartazione dell’arto.

Iperplasia adrenale congenita

L’iperplasia adrenale congenita è una condizione che colpisce le ghiandole surrenali, strutture che siedono sopra i reni per produrre ormoni steroidei. Esistono due tipi di iperplasia adenale congenita: classica e nonclassica. Iperplasia congenita classica si verifica nei neonati e nei bambini piccoli mentre la forma non clasica colpisce i bambini più grandi e quelli in età adulta. I sintomi della iperplasia congenita classica includono un pene ingrossato nei maschi, genitali ambigui nelle femmine, vomito, disidratazione e vomito. Può anche portare alla pubertà precoce, alle irregolarità mestruali e all’infertilità. I ​​sintomi dell’iperplasia congenita nonclassica includono la mestruazione assente o irregolare, la stanchezza, la bassa pressione sanguigna, l’obesità e il colesterolo alto.Il trattamento per l’iperplasia surrenale surrenale comporta l’assunzione di farmaci come il dexametasone o il cortisolo Per sostituire gli steroidi che non sono fatti. La chirurgia ricostruttiva può essere utilizzata nelle femmine con genitali ambigui. A volte, le donne possono essere somministrate dexametosone prima che il neonato sia nato.

Cataratta congenita

Le cataratta congenite si riferiscono alla nube delle lenti auricolari alla nascita. I sintomi delle cataratte congenite includono un punto bianco nella parte circolare scura dell’occhio (pupilla), movimenti rapidi dell’occhio (nystagmus) e l’incapacità del neonato di riconoscere ciò che è intorno a lui, secondo MedlinePlus. Le cataratta lievi non richiedono alcun trattamento, Ma le cataratte gravi possono essere trattate con un intervento chirurgico e sostituite con un obiettivo artificiale.