Elenco di antidepressivi generici popolari

Panoramica

Ci sono un certo numero di farmaci disponibili per trattare la depressione. Ogni farmaco presenta possibili effetti collaterali e controindicazioni che devono essere riesaminati prima di sviluppare un piano di trattamento. La consultazione di un elenco di antidepressivi generici popolari può aiutare le persone a evitare interazioni farmacologiche pericolose per la vita e effetti indesiderati indesiderati. Comprendere i farmaci antidepressivi disponibili può anche aiutare i pazienti ad assumere un ruolo più attivo nella loro assistenza sanitaria mentale.

paroxetina

La paroxetina è un farmaco usato per trattare la depressione e altri disturbi dell’umore e dell’ansia. Viene venduto con i marchi Pexeva, Paxil e Paxil CR. Questo farmaco è un inibitore selettivo della ricaptazione della serotonina (SSRI), che aiuta a ripristinare l’equilibrio della serotonina nel cervello. Gli effetti collaterali della paroxetina includono sonnolenza, vertigini, sensazione di nervosismo, insonnia, nausea, cambiamenti di peso, costipazione, bocca secca e riduzione del peso sessuale.

fluoxetina

Fluoxetine è un SSRI che viene venduto con i marchi Selfemra, Sarafem, Rapiflux, Prozac e Prozac Weekly. Questo farmaco dovrebbe essere usato con cautela con persone che hanno malattie renali, cirrosi, diabete, crisi epilettiche, depressione maniacale o una storia di pensieri suicidi o abuso di droghe. Possibili effetti collaterali includono sonnolenza, vertigini, sensazione di nervosismo, fastidio di stomaco, nausea, costipazione, aumento dell’appetito, insonnia, impotenza, bocca secca e sintomi freddi.

sertralina

Sertralina è un SSRI commercializzato sotto il marchio Zoloft. Viene usato per trattare la depressione e il disturbo ossessivo-compulsivo, il disturbo d’ansia sociale e PTSD. Sertralina non deve essere presa da chiunque sta prendendo disulfiram, pimozide o MAO inibitori. Dovrebbe essere usato con cautela nelle persone che presentano problemi al fegato, al cuore o al rene. Possibili effetti collaterali includono nausea, costipazione, vomito, diarrea, bocca secca, gonfiore, flatulenza, sonnolenza, vertigini, stanchezza eccessiva, nervosismo, mal di testa, mal di gola, cambiamento nella capacità sessuale e sudorazione eccessiva.

Escitalopram

Escitalopram è un SSRI venduto sotto il marchio di Lexapro. Viene usato per trattare depressione e disturbi d’ansia. Questo farmaco non deve essere preso da chiunque sta assumendo inibitori della MAO o altri farmaci SSRI. Escitalopram deve essere usato con cautela nelle persone con problemi di cuore, tiroide, rene o fegato. Possibili effetti collaterali includono sonnolenza, vertigini, nausea, costipazione, diarrea, cambiamento nella capacità sessuale, sudorazione aumentata, bruciori di stomaco, bocca secca, dolore allo stomaco, aumento dell’appetito, naso che cola, starnuti e stanchezza eccessiva.

La duloxetina è un inibitore selettivo della reintegrazione della serotonina e del noradrenalina (SSNRI) commercializzata sotto il marchio Cymbalta. Viene usato per trattare il disturbo depressivo maggiore e il disturbo d’ansia generalizzato. Duloxetina non deve essere usato da persone che presentano insufficienza renale o epatica e devono essere utilizzate con cautela nelle persone che hanno glaucoma ad angolo stretto. I diabetici con lo svuotamento gastrico ritardato dovrebbero prendere duloxetina con cautela. Possibili effetti collaterali includono nausea, secchezza delle fauci, mal di testa, insonnia, vertigini, stanchezza, sonnolenza, diarrea, costipazione, sudorazione eccessiva, diminuzione dell’appetito, visione offuscata, palpitazione cardiaca, ansia, cambiamenti di peso e diminuzione della libido.

Venlafaxine è un SSNRI che viene venduto sotto i marchi di Effexor e Effexor XR. Viene usato per trattare la depressione, il disturbo di panico e l’ansia. Questo farmaco deve essere utilizzato con cautela nelle persone che hanno cirrosi, disturbo bipolare, malattie epatiche, ipertensione, malattie renali, epilessia, glaucoma, colesterolo alto o disturbi emorragici e coagulanti. Possibili effetti collaterali includono cambiamenti di peso, diminuzione dell’atteggiamento sessuale, visione offuscata, impotenza, aumento dell’appetito, nausea, bocca secca, costipazione, vertigini, nervosismo e sonnolenza.

Amitriptilina è un antidepressivo triciclico che lavora per bilanciare le sostanze chimiche nel cervello. Viene venduto con i marchi di Endep, Vanatrip e Elavil. Questo farmaco deve essere usato con cautela nelle persone che hanno glaucoma, difficoltà urinanti, diabete, ipertiroidismo, schizofrenia, malattie cardiache, depressione maniacale o storia di attacchi cardiaci, crisi epilettiche o ictus. Possibili effetti collaterali includono nausea, bocca secca, vomito, diarrea, costipazione, riduzione dell’appetito, sonnolenza, vertigini, stanchezza, incubi, difficoltà di concentrazione, cefalea, visione offuscata, impotenza e diminuzione del sesso.

duloxetina

La venlafaxina

Amitriptilina