Rimedi domestici per cisti della fibroosi

Panoramica

Le cisti di fibrosi, oi fibromi uterini, sono anche chiamati miomi, leiomiomi o tumori della fibromi. I fibroidi si verificano più comunemente nelle donne di oltre 40 anni e, anche se possono diventare abbastanza grandi, fino all’80% dei fibromi sono circa la dimensione di una noce. Un tumore fibroideo non è generalmente canceroso e meno dello 0,1% sono maligni. Gli ormoni, in particolare gli estrogeni, possono promuovere la crescita della fibroidi, ma la causa dei fibromi non è chiara. Una fibrosi uterina può causare sintomi come il dolore al petto, una pesante sensazione nell’addome inferiore, rapporti dolorosi, difficoltà intestinali, incontinenza urinaria e grave sanguinamento mestruale o dolore. Alcuni rimedi domestici possono contribuire a ridurre i sintomi, anche se non esistono prove sufficienti per sostenere queste affermazioni, secondo il sito web Metamorphosis di Menopause. Si prega di consultare il proprio medico prima di utilizzare rimedi domestici per i fibromi.

Pacco olio di ricino

Secondo Randine Lewis, Ph.D., un esperto di salute delle donne della medicina cinese, i pacchetti di olio di ricino possono aiutare a ridurre i fibromi uterini. Questi pacchetti possono aiutare a migliorare il tuo sistema linfatico, stimolare la circolazione del sangue e bilanciare gli ormoni. Potete riscaldare una piccola quantità di olio di ricino e applicarla all’addome inferiore. Coprire l’area con un involucro di plastica e una parte superiore con un tappetino o una bottiglia di acqua calda per 30-60 minuti, due o tre volte al giorno. Il dottor Lewis raccomanda l’uso di pacchetti di olio di ricino durante la fase premenstruale e mestruale del ciclo. Non utilizzare pacchetti di olio di ricino durante la gravidanza.

Dieta

Secondo Sherrill Sellman, medico naturopatico, cercare di evitare cibi che promuovono un’eccessiva produzione di estrogeni, come alimenti non biologici, latticini, zucchero, alcool, caffeina, carboidrati raffinati e prodotti di soia. Le verdure crocifere contengono indole-3-carbinolo, che aiuta il fegato a metabolizzare efficacemente gli ormoni eccessivi. Incorporate più broccoli, cavolfiori, cavolini di Bruxelles e cavolo nella vostra dieta.

Erbe aromatiche

Poiché i fibromi possono aumentare con l’estrogeno in eccesso, le erbe che aiutano il fegato a metabolizzare gli ormoni, come il dente di leone, il cardo del latte o il bacino giallo, possono contribuire a ridurre i vostri fibromi. Secondo Susun Weed, l’erborista di salute dell’autore e delle donne, vitex può contribuire a ridurre i propri fibromi entro due mesi. La radice di Poke è un’altra erba che può contribuire a ridurre il dolore e altri sintomi di fibrosi scomodi. Consultare il proprio medico curante o un erborista certificato prima di utilizzare le erbe per i fibromi.

supplementi

Dr. Sellman consiglia di assumere un complesso vitamina B, che può aiutare il fegato a rompere l’estrogeno. La vitamina E può anche aiutare a normalizzare i livelli di estrogeni e regolare il sanguinamento eccessivo. Se si dispone di movimenti intestinali lento, è possibile aumentare l’assunzione di fibre per ridurre la quantità di estrogeni che potrebbe essere riassorbita nel tuo intestino. Inoltre, l’assunzione di un enzima sistemico può contribuire a sciogliere il materiale duro e fibroso delle cisti.