Come gestire la rottura di un matrimonio

La fine di un sogno

Il romanticismo del rapporto è iniziato con eccitazione e speranza per il futuro. Con il fallimento di quel sogno, la delusione, lo stress e il dolore si evolvono. La perdita della vita che hai vissuto insieme distrugge la tua casa, la routine e le relazioni con gli amici e la famiglia estesa. Il tuo dolore crea dubbi sul tuo futuro e anche la tua auto-identità di diventare una sola persona. Questo dolore deve sopportare perché rappresenta la perdita del rapporto, dei sogni condivisi e degli impegni che hai creato insieme.

Un nuovo inizio

La società si riferisce al divorzio come un “matrimonio fallito”. Il tuo matrimonio non è un fallimento se è in grado di mantenere ciò che è stato appreso dalla relazione. Nel corso della vita, le cose accadono alle persone che li causano a cambiare. A volte questi eventi causano la fine dei rapporti. Ciò non significa che la relazione sia fallita quando non è più valida. Il matrimonio ha avuto successo per gli anni in cui sei stato felice insieme.

Molte coppie che affrontano il divorzio si concentrano su chi è da incolpare, ma non importa chi è colpa. Lei è ancora di fronte alla realtà che è finita la relazione e la questione di come andare avanti. Osservare la perdita e riempire la tua vita con la rabbia solo ostacola il tuo progresso nella guarigione. Focus su te stesso. La tua nuova vita è un lavoro in corso.

È importante guarire dal divorzio prima di iniziare una nuova relazione. Una regola d’occhio è che si dovrebbe permettere circa sei mesi per ogni cinque anni che sei stato insieme. Se inizia a conoscere prima di essere pronti, puoi portare i tuoi errori passati nella nuova relazione o sperimentare il dolore di una “relazione di rimbalzo.

Cerca di vivere in prima persona indipendentemente e di sapere chi sei come una sola persona. Quindi esplorare nuovi modi per cercare il compimento facendo il tempo nella tua vita per le divertenti cose che ti piace fare. Questo ti aiuta a gustare la libertà che avete ora sul proprio programma. Cercate sempre il positivo e quello che sta andando bene nella tua vita. Per ottimizzare questo pensiero positivo, assegna la priorità alla tua auto-cura mangiando bene, esercitandoti e dormendo abbastanza. Fai questo una parte del tuo stile di vita quotidiano. L’opzione migliore per il tuo nuovo inizio è vivere bene e godersi il viaggio.