Elenco dei batteri probiotici

Panoramica

I probiotici sono batteri amichevoli che vivono nell’intestino. Promuovendo una buona digestione ed assorbimento di alcune sostanze nutritive, agiscono per sondare patogeni, quali lieviti, altri batteri e virus che possono causare malattie. I probiotici sviluppano una simbiosi reciprocamente vantaggiosa con il tratto gastrointestinale umano. Beneficiano dei cibi che consumiamo ei nostri corpi utilizzano i sottoprodotti dei loro processi di vita. Acidophilus è il probiotico più conosciuto, ma ci sono migliaia di altri ceppi che offrono benefici per la salute.

lattobacilli

Lactobacillus acidophilus è il probiotico più conosciuto e uno dei più importanti per la salute dell’intestino tenue. Oltre all’insorgenza dell’intestino, Acidophilus può anche assumere la residenza nella vagina, nella cervice o nell’uretra. Acidophilus inibisce gli agenti patogeni e produce tali antibiotici naturali come lactocidin e acidophilin, che aumentano l’immunità. Acidophilus ha effetti antimicrobici contro lo staphylococcus aureus, salmonella, E. coli e candida albicans. Lactobacillus brevis, abbreviato L. brevis, è un probiotico produttore di acido lattico che è utile nella sintesi delle vitamine D e K.; Bulgaricus, utilizzato nella fermentazione di yogurt, svolge un ruolo protettivo producendo acido lattico, che crea un ambiente amichevole per altre specie; Plantarum fa lactolina, un altro antibiotico naturale. Plantarum può anche sintetizzare L-lisina, un aminoacido antivirale. Questo organismo elimina il nitrato, promuove i livelli di ossido di azoto e diminuisce gli agenti patogeni. Rhamnosus ha un’alta tolleranza ai sali biliari, sopravvivendo in ambienti meno favorevoli. Questa specie ha dimostrato vantaggio sia per gli anziani che per i neonati. Rhamnosus aiuta con l’intolleranza al lattosio, protegge l’intestino tenue e produce acido lattico nell’intestino. Altri ceppi di lattobacilli comprendono L. fermentum, L. caucasico, L helveticus, L. lactis, L. reuteri e L. casei.

bifidobatteri

Bifidobacterium bifidum è il più riconosciuto di questa categoria. Vivendo all’interno della fodera del muco del grande intestino e / o del tratto vaginale, il bifidum impedisce ai batteri patogeni e al lievito di invadere. Bifidum crea cambiamenti favorevoli nei livelli di pH producendo acidi lattici e acetici. Inoltre, questa specie aumenta l’assorbimento di ferro, calcio, magnesio e zinco; Infantis simula la produzione di citochine che colpiscono il sistema immunitario e possono uccidere tali patogeni come clostrida, salmonella e shigella. B. longum colonizza il grande intestino. Previene i batteri e il lievito ostili da prendere dimora. Ciò può ridurre la frequenza dei problemi gastrointestinali, come la diarrea e la nausea durante l’uso di antibiotici.

Altri ceppi

Streptococcus thermophilus è un altro probiotico usato per fare lo yogurt. Rilasciando il lattosio per creare la lattasi, l’enzima che digerisce gli zuccheri del latte, questa specie può aiutare con l’intolleranza al lattosio. Altri ceppi di Streptococcus includono cremoris, faecium e infantis; Enterococcus faecium ha dimostrato negli studi di essere utile per la diarrea, riducendo la durata dei sintomi. Uccide microbi patogeni, come il rotavirus. Gli studi hanno anche mostrato questo ceppo per ridurre il colesterolo LDL o cattivo. Questo organismo è molto resistente agli antibiotici. Anche se un ospite transitorio, Enterococcus faecium è un residente naturale benvenuto nel corpo umano.