Erbe a bassa frequenza cardiaca

Motherwort

Molte erbe possono ridurre la frequenza cardiaca. Secondo l’American Heart Association o AHA, la frequenza cardiaca media di riposo – il numero di volte che il tuo cuore batte al minuto quando si è a riposo – è di 60 a 80 battiti al minuto. Se la frequenza cardiaca di riposo è elevata, puoi considerare un approccio naturale per curare questa condizione. Prima di assumere erbe per ridurre la frequenza cardiaca, parla con il medico circa possibili effetti collaterali e dosaggi adeguati.

Hawthorne

Motherwort è un’erba che può essere utile per abbassare la frequenza cardiaca. Secondo il sistema sanitario universitario del Michigan, la madrephore, conosciuta anche come Leonurus cardiaca, è nativo nell’Eurasia centrale, ma ora cresce in tutte le aree temperate del mondo. Motherwort è un membro della famiglia della menta. Le parti aeree della pianta – le foglie ei fiori – vengono utilizzati in medicina. Nella medicina tradizionale cinese vengono utilizzati anche i semi. Il dottor Sharol Tilgner, un medico naturopatico e autore del libro “Medicina naturale dal cuore della terra”, afferma che la madrephort è un diuretico, antispasmodico, nervino e emmenagoga o stimolante mestruale. Motherwort tratta numerose condizioni sanitarie, ma può essere particolarmente efficace per le palpitazioni cardiache nervose, la frequenza cardiaca elevata e l’alta pressione sanguigna a causa dello stress. Prima di prendere la madrepatica per aiutare a diminuire la frequenza cardiaca, parla con il medico circa possibili effetti collaterali e dosaggi adeguati.

Valeriana

Hawthorne è un’erba che può essere utile per abbassare la frequenza cardiaca. Hawthorne è un arbusto spinoso, fiorito o un piccolo albero che appartiene alla famiglia di rosa. Il Centro Nazionale per la Medicina Complementare e Alternativa (NCCAM) afferma che hawthorne, noto anche come Crataegus laevigata, è stato usato per curare i problemi cardiovascolari fin dal primo secolo. Hawthorn è nativo nell’Europa settentrionale, ma ora cresce in tutto il mondo. Secondo Tilgner, hawthorne è un diuretico, astringente, antiossidante, cardiotonico e cardioprotettivo. Hawthorne è un adattogeno – una sostanza che aiuta a mantenere il giusto equilibrio – per il tuo sistema circolatorio ed è usato per trattare numerosi problemi circolatori, tra cui la frequenza cardiaca rapida, insufficienza cardiaca congestizia, ipertensione e malattia coronarica. Prima di assumere l’ospedale per aiutare a diminuire la frequenza cardiaca, parla con il medico sulle possibili complicazioni e il dosaggio corretto.

Valerian è un’erba che può essere efficace per abbassare la frequenza cardiaca. Secondo l’Università di Maryland Medical Center o UMMC, valeriana, conosciuta anche come Valeriana officinalis, è stata utilizzata da secoli per trattare numerosi problemi di salute, tra cui insonnia, ansia, nervosismo, crampi di stomaco e certe condizioni cardiovascolari. Valerian è una pianta perenne che è nativa in Europa e cresce ad un’altezza di 2 piedi. La radice dell’impianto è usata per via medica, afferma gli stati UMMC. Secondo Tilgner, il valeriano è un nervoso sedativo, rilassante, antispasmodico, anticonvulsivo e ipotensivo. Valeriano può essere efficace per irritazione nervosa, palpitazioni nervose, frequenza cardiaca elevata e aritmie cardiovascolari, o battiti cardiaci irregolari. Prima di prendere valeriana per aiutare a diminuire la frequenza cardiaca, parla con il medico per possibili effetti collaterali e dosaggi adeguati.